Valeria Vulturo  

Valeria Vulturo nasce nel 1981 a Cittiglio (Va).

La passione per la musica le viene tramandata dal padre, ex batterista. Comincia a muovere i primi passi verso la musica in tenera età cantando nel coro della chiesa.

All'età di 17 anni decide di iscriversi alla N.A.M. prendendo lezioni di canto moderno da Jenny Tempesta (Dik Dik, Gemelli Diversi ecc.) e Paola Zigoi.Due anni dopo, sempre presso la N.A.M., inizia il corso di teoria e solfeggio con Camillo Bellinato (Pacifico ecc.) e Cesare Pizzetti, musica d'insieme con Claudio Flaminio (direttore N.A.M.), armonia e arrangiamento con Claudio Flaminio. Si diploma in canto moderno e teoria e solfeggio presso la N.A.M. nell'anno 2003.

Dopo il diploma approfondisce lo studio del canto e della musica partecipando a vari seminari tra cui: comportamento scenico tenuto da Silvia e Emanuela Beillard, storia della musica dal 900 ad oggi tenuto da Cesare Pizzetti, improvvisazione vocale e gestione del palco tenuto da Laura Fedele, percussioni/cellule ritmiche/costruzione di un'orchestra con materiale riciclato tenuto dal maestro Daniel Sanchez (percussionista messicano).

Dal 2001 inizia a studiare pianoforte col maestro Diego Baiardi (Vecchioni, Pacifico, Anna Oxa ecc.).

Nel 2007 prende lezioni di chitarra classica dal maestro Giovanni Calella.Inizia la sua esperienza come insegnante di canto e di polifonia nel 2004 lavorando in diverse scuole di Milano e hinterland. Dal 2005 collabora con diverse scuole primarie per il progetto "alfabetizzazione musicale" con bambini dai 6 ai 10 anni e con bambini della scuola dell'infanzia per il progetto "gioco musica". Insegnante di musica nei villaggi vacanze per bambini.

Ha cantato e canta in diverse situazioni musicali in locali e teatri del nord Italia.

Cantanti di riferimento: Aretha Franklin, Stevie Wonder, Christina Aguilera...